Il Forex Trading

forex

Viaggiando in un altro Paese, avrete sicuramente avuto bisogno di un cambio in aeroporto o nella città d’arrivo, per cambiare la vostra valuta con quella del paese che stavate per visitare.

Nell’ufficio del cambio avrete notato una tabella su cui erano visualizzati i cambi di tutte la valute del mondo.

Per capire di cosa stiamo parlando basta fare un esempio molto semplice: un americano in visita in Giappone al momento del cambio penserà che se un dollaro vale 100¥ con dieci dollari si sentirà ricco ignorando nella realtà che la vita in quel paese vale il doppio che nel suo.

Quindi quando si esegue una operazione di cambio si sta sostanzialmente partecipando al mercato forex trading, scambiando una valuta con un’altra.

FARE FOREX TRADING

Per fare forex trading bisogna seguire pochi semplici punti:
1. Conoscere un po’ l’argomento, ci sono molti siti dedicati al forex trading.
2. Aprire un account su un broker forex sicuro e certificato.
3. Iniziare a forex trading

Cos’è il forex trading

Tornando all’esempio del turista americano in Giappone una volta finito il viaggio, prima di rientrare nel proprio Paese, si fermerà allo stesso ufficio di cambio per convertire quanto rimasto in Yen e noterà che il cambio ora è diverso da quando è arrivato.
I tassi sono variati in poco tempo! Proprio così, sono queste variazioni dei tassi di scambi che consentono di fare guadagni nel mercato dei cambi.

IL MERCATO DEI CAMBI

Conosciuto come “Forex” o “FX“, è il più grande mercato finanziario del mondo.

Rispetto ai poveri 22,4 miliardi dollari di volume di scambi al giorno del New York Stock Exchange, il mercato dei cambi sembra assolutamente esageratamente eccessivo con i suoi 5 trilioni di dollari di volume di scambiati giornalieri.

Il mercato valutario è oltre 200 volte più grande.

Un gigante!

Questo numero sproporzionato di 5000 miliardi dollari copre l’intero mercato mondiale dei cambi, e i commercianti al dettaglio occupano un mercato del valore di circa 1.490 miliardi dollari.

Il Forex trading è sicuramente enorme, ma non così grande come i media vorrebbero farci credere.

Quando si parla di Forex trading, di solito parliamo di mercato azionario, in sostanza di denaro!

L’argomento può portarci in confusione.

Acquisire una valuta, come l’acquisto di una quota in un determinato paese, è un po’ come procurarsi dei titoli di una società. Il prezzo della moneta è un’indicazione diretta di ciò che il mercato pensa, per tornare all’esempio del turista in Giappone, sul futuro dell’economia di questo Paese.

Quando si acquista, nel forex trading, ad esempio lo Yen giapponese, si compra fondamentalmente una “quota” di fiducia dell’economia giapponese. Stiamo investendo, scommettendo che l’economia giapponese andrà bene, con previsioni che nel tempo miglioreranno sempre di più e una volta, vendute le “quote” di mercato, si spera, di ritrovarsi con un profitto dato da una previsione giusta.

In breve, il tasso di cambio di una valuta rispetto ad un’altra è un riflesso della condizione dell’economia di quel Paese, rispetto alle economie di altri.

Capiti i meccanismi, sarete ansiosi di iniziare a lavorare con le valute, a tempo debito.

Maggiori informazioni sul forex: http://www.tradingmania.it/forex/